Racconto di una domenica da favola, tra le opere d’arte di Parma

C'è un'idea che sostengo da anni, per cui tutti (ma proprio tutti!) possono leggere e comprendere l'arte senza il bisogno di essere degli esperti. Basta solo convogliare bene l'attenzione che si dedica ad essa in fase di osservazione. E, come in una favola per cui un sogno diventa realtà, questa idea ha preso davvero forma in un giorno preciso, il 20 ottobre, tra le vie e i monumenti della città in cui vivo da due anni: Parma. La mia coach, Paola Fantini, ed io, abbiamo organizzato un vero e proprio laboratorio a cielo aperto grazie al gruppo FaceBook di Rafforzamenti, un club che entrambi amministriamo, dove forniamo stimoli e input creativi e ci ha permesso di riunire e incontrare persone sparse un po' qua e là per l'Emilia-Romagna, e anche in varie zone del Centro/Nord Italia.

Diario di Brera: il monumento a Giuseppe Parini e quella storia degli occhi al cielo

Dopo la visita al cortile d'onore di Brera, con i relativi monumenti che circondano il suo perimetro più quella di Napoleone che domina al centro, mi sembra giusto iniziare a salire di livello: cioè bisogna proprio andare al piano superiore e percorrere una rampa di scale per accedere alla Pinacoteca vera e propria. In realtà … Leggi tutto Diario di Brera: il monumento a Giuseppe Parini e quella storia degli occhi al cielo

Diario di Brera: Napoleone e quella storia della statua che non gli somiglia [Parte II]

Ora che con la prima parte del post abbiamo capito perché la statua di Napoleone si trovi al centro del cortile d'onore di Brera è giunto il momento di capire finalmente il perché quel ritratto di bronzo è parecchio diverso rispetto al Napoleone che tutti noi conosciamo. Ma prima... C'è da svelare un altro retroscena abbastanza … Leggi tutto Diario di Brera: Napoleone e quella storia della statua che non gli somiglia [Parte II]

Diario di Brera: Gabrio Piola e quella storia [bellissima] sull’uomo di pietra

Ed eccoci giunti all’ultimo monumento perimetrale del cortile d’onore di Brera: la statua dedicata a Gabrio Piola, scolpita da Vincenzo Vela e inaugurata nell’estate del 1857. Guardando la statua, non ho potuto fare a meno di notare quel rotolo di fogli che regge con tutto il braccio sinistro, in cui sono incise delle formule matematiche … Leggi tutto Diario di Brera: Gabrio Piola e quella storia [bellissima] sull’uomo di pietra

Diario di Brera: Pietro Verri e quella storia della scazzottata con un suo amico

Caro diario di Brera, eccoci giunti alla quinta statua perimetrale del cortile d'onore di Brera, la penultima che si vede percorrendo il porticato in senso orario. Fu realizzata per accompagnare l'inaugurazione del monumento di Bonaventura Cavalieri  nel 1844, per l'apertura della sesta Riunione degli scienziati italiani e ritrae Pietro Verri, l'uomo passato alla storia per essere stato il primo … Leggi tutto Diario di Brera: Pietro Verri e quella storia della scazzottata con un suo amico